La frutticoltura nel veronese ha tradizioni secolari e grandissimo è il patrimonio di professionalità, cultura ed esperienza dei nostri frutticoltori. Tuttavia il mondo agricolo sta vivendo una crisi epocale e vogliamo, attraverso questo corso, sostenere chi ci crede ancora, come noi ci crediamo, consapevoli che il mercato e i consumatori cercano i nostri prodotti di qualità e vogliono vivere in un territorio produttivo ma anche bello e tutelato dagli agricoltori

40 ORE, 15 PARTECIPANTI, 2 VISITE ESTERNE
18.2 Situazione generale della frutticoltura nella nostra zona. Giovanni Rigo
3.3 Razionale irrigazione e fertilità del suolo. Moreno Toselli, Università di Bologna
17.3 Incrementare la sostanza organica nei nostri terreni: la nutrizione e le varie matrici organiche. Maurizio Quartieri. Università di Bologna
31.3 Vitalità dei terreni e moria del kiwi: quali soluzioni all’orizzonte? Davide Neri, Univpm
14.4 Il biologico migliora la fertilità: una proposta di grande prospettiva. Ivano Soave, Agrintesa
27.4 Frutticoltura: produrre salute pensando al futuro della Terra. Enrico Casarotti, Aveprobi
14.5 Vero la sostenibilità nella gestione della cimice asiatica. Lara Maistrello. Unimore
26.5 Peschicoltura: quale futuro nel nostro territorio a garanzia di sostenibilità economica. Arnaldo Fazzini, Agrintesa
9.6 Visita ad un’azienda innovativa del territorio. Giorgio Girardi, Coldiretti
23.6 Visita ai frutteti della Coop Agrintesa di Faenza (kiwi, pere, mele, kaki). Ugo Palara, Agrintesa
7.7 Traiamo le conclusioni insieme e cena conclusiva. Fazzini Arnalso, Agrintesa

SEDE: FONDAZIONE PRODOTTI AGRICOLI BUSSOLENGO E PESCANTINA
VIA MOLINARA 50, BUSSOLENGO, ore 20

 

Info ed iscrizioni: 349 7895830|info@promozioneagricoltura.it